Per gli appassionati della sella arriva il box per custodire le bici



Posizionati a Selvino e altri 24 in vari Comuni della valle Brembana: basta un'app per trovare i box sulla mappa.


Un progetto nuovo, legato alla mobilità sostenibile, sta coinvolgendo la Valle Brembana e Selvino. Nel paese dell'Altopiano sono stati posizionati, nelle vicinanze del municipio, due nuovi box per le biciclette mykeBox™, che potranno essere utilizzati dagli appassionati delle due ruote che giungono sull'Altopiano, per assicurare il riparo delle bici da eventi atmosferici e la ricarica delle e-bike.


Il progetto di posizionamento di 24 box riguarda anche i diversi Comuni della Valle Brembana, primo fa tutti San Pellegrino Terme, che grazie all'impegno del Distretto del commercio Fontium et Mercatorum, presieduto da Stefano Tassis e dal manager Oliviero Cresta, ha voluto stringere una partnership in occasione di Orobie Bike Fest. con Myke.fun, startup bergamasca della mobilità ciclabile, divenuta ora il «connettore» fra ciclisti e il territorio.


Myke.fun è una piattaforma digitale che permette, attraverso un'app, l'individuazione di mykePoint, i punti di parcheggio per biciclette sulla mappa, la prenotazione, il pagamento e l'accesso.


Non solo Selvino, ma già una decina di Comuni della Valle Brembana dispongono di due mykePoint accessibili attraverso la app.


In Val Brembana nasce quindi il primo nucleo della mykeCommunity, frutto dell'ingegno tecnologico di una stratup bergamasca, nata in piena pandemia: i mykePoint non devono essere necessariamente box chiusi, possono essere spazi di parcheggio già esistenti dove dedicare un'area sicura alle biciclette.


«È attraverso la creazione di infrastrutture che si incentiva il cicloturismo e la mobilità ciclabile», commenta Stefano Magoni, delegato al commercio di Selvino e membra del direttivo del Distretto del Commercio.


Articolo a cura di Si. Ma. (Fonte L'Eco di Bergamo)